Su 72 alloggi in un condominio di via Brigata Aosta a Palermo 42 erano allacciati abusivamente alla rete elettrica. È quanto hanno scoperto i carabinieri nel corso di un controllo con i tecnici Enel in quello che viene chiamato il palazzo di ferro, dove a febbraio scorso nel corso dell’operazione Pellicano era stata smantellata un’intera organizzazione che gestiva lo spaccio di stupefacenti.

I militari della compagnia San Lorenzo hanno arrestato Antonino Roberto Chiarelli, palermitano di 51 anni, Simone Sanfilippo, palermitano di 45 anni, Salvatore Arcuri, palermitano di 29 anni, accusati di furto aggravato e denunciato altri 39 condomini. Il giudice ha convalidato gli arresti.