Era il 19 giugno del 2017. La banda degli spaccaossa entra in azione nella stalla. Qui viene portato una giovane vittima che deve subire le lesioni.

Insieme al giovane prima in perfetta forma fisica, poi uscito dalla stalla in braccio sono stati portati dentro dei borsoni con tutta l’attrezzatura necessaria per mettere insieme la truffa.

Un orrore compiuto ai danni di povera gente disposta a farsi massacrare per ricevere qualche centinaia di euro.

Ecco tutta la sequenza di quel giorno. Si inizia alle 16 e si finisce alle 17.