Il progetto fotografico “la naturalità del parto” ha lo scopo di ritrarre il momento della nascita da un punto di vista straordinariamente inusuale: quello della sala parto.

L’iniziativa, nata dalla fotografa Chiara Caponnetto in coordinamento con la specialista ostetrica Sara Amato dell’Ospedale Civico di Palermo, si è prefissata di immortalare le partorienti negli attimi immediatamente precedenti al parto, e durante la nascita, nella consapevolezza che la purezza espressiva dei momenti in cui si sviluppa il parto sia di rara intensità e di grande sfuggevolezza.

Compito del fotografo, complesso ma entusiasmante, è stato quello di cogliere e fissare questi attimi di grande ed intenso coinvolgimento emotivo, dalla sofferenza del parto alla lenitiva manifestazione dell’istinto materno, alla gioiosa accoglienza della nuova vita.

Il tema sulla nascita è già stato affrontato da diversi autori con punti di vista differenti: Jenny Lewis, fotografa britannica, per esempio ha fotografato i neonati al primo giorno di vita nel suo progetto “one day young”  nel loro ambiente familiare.

Crhistian Berthelot, fotografo francese, ha avuto accesso alla sala parto durante i parti cesarei, producendo delle immagini estremamente toccanti nella sua serie “Cesar”.

Ma il nuovo obiettivo che si desidera raggiungere, in questo progetto, è di cogliere l’espressività più naturale della nuova mamma nell’accogliere il nuovo nato, il suo orgoglio di essere madre.

La fotografie in sala parto in tutto il mondo stanno diventando sempre più usuali e lo dimostra la collezione di immagini raccolte nel sito http://birthphotographers.com/ dalla International Association of Professional Birth Photographers (IAPBP).

Una delle finalità secondarie dell’esperimento fotografico è stata quella di valutare come può essere percepita, all’interno della sala parto, la figura del fotografo.

La mostra fotografica sarà inaugurata a Palermo il 28 Maggio 2016 alle ore 18:00 presso la Residenza Universitaria del San Saverio, in via Giovanni di Cristina, 7. Resterà visitabile fino al 4 Giugno dalle 9.30 alle 12:30 e dalle 16:00 alle 19:00. L’evento è patrocinato dall’Ersu Palermo.

Chiara Caponnetto, nata ad Agrigento nel 1975, si occupa di grafica e fotografia dal 2006. Nel 2014 attraverso lo studio professionale “Giorni Felici Photos” di Palermo, tratta il settore della fotografia neonatale, dei percorsi di gravidanza e di famiglia in genere, con uno stile classico e minimale, tra il reportage ed il posato.

E anche membro dell’AIFB (Associazione Italiana Fotografi di Bambini)
Sito di riferimento (http://www.giornifelici.photos/)
http://www.giornifelici.photos/birth-photography
La gallery sarà online dopo la mostra.