E’ ricoverato all’ospedale Civico di Palermo in gravissime Salvatore La Ciura, di 21 anni, rimasto coinvolto nell’incidente di Belmonte Mezzagno (Pa) dove sono morti due giovanissimi il fratello Kevin La Ciura di 16 anni e Giorgio Casella di anni 17. La prognosi è riservata.

Gli altri due giovani Rosario Musso di 20 anni, detto Roy, autista è piantonato all’ospedale Policlinico. Ieri è stato arrestato dai carabinieri accusato di omicidio stradale dopo gli esiti degli esami alcolemici e tossicologici che hanno confermato un alto tasso di alcool nel sangue unito all’uso di cannabis. Un quinto giovane di 14 anni cugino dell’autista si trova ricoverato al Buccheri La Ferla. Le condizioni non sono gravi.

I militari della compagnia di Misilmeri stanno proseguendo nelle indagini.

E’ stato accertato che il tratto di strada dove l’auto ha perso aderenza era bagnato. C’è una perdita d’acqua. Bisogna stabilire se è stata provocata da un privato o della conduttura comunale. Inoltre si stanno accertando le condizioni dell’asfalto della strada provinciale che potrebbero rappresentare una concausa della tragedia. Sono tutti approfondimenti condotti in queste ore.

Domani dovrebbe essere il giorno dei funerali di Kevin La Ciura e Giorgio Casella. In queste ore all’istituto di medicina legale si stanno eseguendo le autopsie. Poi le salme saranno restituite alle famiglie per l’ultimo saluto.