“Avevo chiuso il locale e stavo tornando a Palermo. Quando mi hanno chiamato e mi hanno detto quanto era successo. Sono tornato e sono rimasto nel luogo dell’omicidio tutta la notte mettendo le immagini riprese dalle telecamere a disposizione dei carabinieri”.

Lo racconta Youssef Tou titolare del Disco pub Millennium di Terrasini. “Il mio locale non è una discoteca. Si festeggiano lauree, compleanni, diciottesimi. Solo per il carnevale ho organizzato una serata danzante – aggiunge il titolare – L’aggressione è avvenuta in piazza nei pressi di una gioielleria.

Mi dicono che in quelle telecamere si vede l’aggressione e il ferimento del giovane. In paese sono tutti certi che il caso si risolverà in poco tempo e che già i carabinieri sono sulle tracce o hanno già preso chi ha ucciso il giovane”.