Oltre 300 controlli tra ispezioni a bordo di unità da diporto, verifiche presso le strutture balneari, e 34 sanzioni amministrative. Sono i numeri dell’operazione mare sicuro della Capitaneria di Porto nel fine settimana di ferragosto nella Sicilia occidentale.

I militari della guardia costiera hanno eseguito 7 interventi di soccorso in mare e sono state tratte in salvo 17 persone. Controlli anche nelle spiagge più affollate per fare rispettare il distanziamento delle norme anti Covid.

Del dispositivo messo in atto per la giornata del 15 agosto, è stato fatto cenno anche nel corso della videoconferenza con la Ministra dell’Interno, durante il Comitato Nazionale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, tenuto presso la Prefettura di Palermo alla presenza, tra gli altri, del Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Capo Nicola Carlone.