Presunto caso di tentata violenza sessuale all’istituto Murgia di Carini (Pa). Una studentessa ha raccontato ai genitori che un docente più volte avrebbe palpeggiato il sedere alla ragazza.

Le indagini sono coordinate dalla procura di Palermo e dall’aggiunto Annamaria Picozzi. I carabinieri della compagnia di Carini stanno eseguendo alcune perquisizioni presso l’istituto.

La studentessa ha raccontato di essere stata vittima delle attenzioni del docente da alcuni mesi.

In questi giorni presso l’istituto si stanno tendendo gli esami di maturità.