Poste Italiane cede in comodato gratuito alcuni locali al comune di Alia, in provincia di Palermo. Alla presenza del sindaco Felice Guglielmo e di alcuni rappresentanti aziendali, Poste Italiane ha ceduto in comodato d’uso gratuito all’amministrazione comunale di Alia i locali al primo piano dell’immobile di via Vittorio Emanuele 11.

Soddisfazione è stata espressa dal primo cittadino del comune palermitano per questo atto di grande valore per la comunità. Con il gesto di oggi si concretizza uno dei dieci impegni che Poste Italiane ha assunto durante l’incontro “Sindaci d’Italia” del 26 novembre scorso a Roma rafforzando un progetto immobiliare più ampio ed articolato su tutto il territorio nazionale.

L’Azienda, in coerenza con la sua missione sociale, ha individuato alcune aree e alcuni immobili di proprietà per offrirli ad uso gratuito alle comunità locali.  Poste Italiane, grazie alla sua presenza capillare in tutti i Comuni d’Italia, intende con tale impegno confermare la grande attenzione e sensibilità alle realtà territoriali.  L’iniziativa è coerente con i principi ESG sull’ambiente, il sociale e il governo di impresa, rispettati dalle aziende socialmente responsabili, che contribuiscono allo sviluppo sostenibile del Paese.