Un quindicenne è stato sorpreso mentre esercitava l’attività di posteggiatore in zona Fiera del Mediterraneo a Palermo. Il piano dei controlli è stato intensificato dal comandante Gabriele Marchese per assicurare la viabilità della zona e reprimere la presenza dei posteggiatori abusivi.

Gli agenti del nucleo vigilanza trasporto pubblico hanno individuato il minore che all’incrocio tra via D’Amelio e via
Cirrincione chiedeva denaro in cambio del parcheggio. Per la sua età è stato necessario avvertire i genitori e la sanzione di 771 euro è stata contestata alla madre, giunta sul posto.