La Radiosa di Palermo protagonista a Zafferana Etnea, teatro della prima edizione della Coppa Sicilia e del campionato a squadre di serie C e D di tennis tavolo firmati Fisdir Sicilia.

La manifestazione, organizzata dall’Asd Albatros, su mandato della delegazione regionale Fisdir Sicilia, si è svolta all’interno della palestra della scuola media Federico De Roberto e ha visto coinvolti gli atleti più talentuosi del panorama paralimpico regionale e nazionale di tennistavolo e ha visto trionfare la società palermitana della Asd Radiosa.

I protagonisti

A contendersi il primato al vertice del podio regionale siciliano, sono stati gli atleti delle società Asd Paralimpica Mimi Rodolico Mazara, Asd Pro Sport Ravanusa, Asd Albatros Zafferana Etnea, Asd Radiosa Sicilia e Asd Il Circolo Etneo che hanno schierato sui tavoli da gioco i loro migliori rappresentanti, tra i quali atleti di rilevanza nazionale come Gessica Spampinato (Asd Albatros), Francesco Asaro e Anna Abate (Asd Paralimpica Mimi Rodolico) e Marco Cacioli (Asd Radiosa).

La Radiosa prima e seconda in Coppa Sicilia

Tennis Tavolo Fisdir

Sul versante Maschile serie D – Promozionale – Singolo girone, ad imporsi è stata la Asd Il Circolo Etneo che si è aggiudicata il primo posto con 4 punti, seguita dall’Asd Paralimpica Mimì Rodolico con 3 punti ed infine la Pro Sport Ravanusa ferma a 2 punti.

In Serie C 21 – Singolo girone, a porre il proprio sigillo in solitaria, è stata la società capitanata dal consigliere federale Gaspare Majelli dell’Asd Paralimpica Mimi Rodolico Mazara mentre, per quanto in serie C – Open – Singolo girone a conquistare la 1° Coppa Sicilia di tennistavolo è stata la formazione “A” della Radiosa, seguita al secondo posto dalla formazione “B” della Radiosa e al terzo dalla società organizzatrice Asd Albatros Zafferana Etnea.