La polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza cautelare nei confronti di Vincenzo Filippone palermitano di 54 anni accusato di rapina aggravata.

Lo scorso 27 aprile, Filippone avrebbe aggredito una donna in via Butera per sottrarle la borsa contenente documenti e soprattutto la pensione d’invalidità del figlio, appena prelevata in un ufficio postale.

La donna ha reagito e l’uomo l’ha colpita con calci e pugni per sottrargli la borsa con i soldi. Un turista è intervenuto in soccorso della donna e ha fatto allontanare l’assalitore.

Grazie alle telecamere piazzate attorno a via Butera gli agenti di polizia sono risaliti all’uomo che è stato arrestato e portato in carcere.