Con il loro peschereccio intitolato a Accursio Giarratano, nei giorni scorsi hanno salvato 50 migranti, attendendo per circa 24 ore l’arrivo di una nave della Guardia Costiera italiana.

Per questo motivo, il sindaco Leoluca Orlando ha annunciato di voler concedere all’equipaggio e all’armatore della barca la cittadinanza onoraria di Palermo.

Il riconoscimento sarà consegnato al comandante e all’armatore dell’imbarcazione.

“A pieno titolo – ha detto Orlando – queste persone, questi uomini di mare faranno parte della comunità palermitana, una comunità che ha fatto dell’accoglienza e della tutela dei diritti il proprio punto di riferimento. Queste persone si sono rese protagoniste di un ordinario gesto di umanità ed accoglienza, che appare oggi straordinario di fronte a politiche e proclami che negano il diritto alla vita”.

Il conferimento della cittadinanza onoraria di Palermo all’equipaggio della “Accursio Giarratano” segue le altre assegnate dal sindaco Orlando all’equipaggio e allo staff della nave Sea-Watch nei giorni scorsi, alla Guardia Costiera (ottobre 2015) e a Medici senza Frontiere (settembre 2015).

(foto tratta da GrandangoloAgrigento.it)