Ieri per la terza volta dall’inizio della stagione estiva gli uomini della guardia costiera hanno sequestrato il lido abusivo Acapulco all’Addaura a Palermo.

Il gestore G.F., 41 anni, è stato denunciato per aver occupato abusivamente la porzione di scogliera di 70 metri quadrati, con di sdraio e ombrelloni da affittare ai bagnanti.

Altri due sequestri erano stati messi a segno nello scorso mese di luglio. Le attrezzature impiegate 12 lettini da spiaggia, 4 tavoli, 15 sedie e 4 ombrelloni, sono state sequestrate, restituendo quel tratto di spiaggia alla libera fruizione a favore dei numerosi bagnati frequentatori della zona.