Gli ulteriori approfondimenti clinici sul paziente straniero ricoverato a Palermo ed eseguiti a Roma, presso il laboratorio dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani”, hanno confermato l’esito negativo al coronavirus così come era emerso dai test condotti nei giorni  scorsi al Policlinico universitario di Palermo”.
Lo afferma l’assessore regionale alla Salute, Ruggero Razza.
Gli esami condotti nella Capitale rientrano nell’ambito delle procedure disposte dal Ministero della Salute che la Sicilia, così come tutte le Regioni, sta applicando fin dalla loro emanazione.