E’ stato spento intorno alle 22 di ieri sera il nuovo incendio che era divampato dopo le 18 nella discarica di Bellolampo. Tre squadre dei pompieri sono state impegnate nel cercare di circoscrivere il rogo insieme a squadra della Rap che gestisce la discarica.

Anche il presidente della Rap Giuseppe Norata è giunto nell’impianto per cercare di comprendere cosa stesse succedendo e seguire da vicino le fase di spegnimento. Immediatamente, infatti, è tornato alla mente  l’incendio di qualche anno fa per spegnere il quale ci vollero giorni. Furono settimane intere di tensione per la città di Palermo raggiunta da fumo acre.

Ma la situazione della discarica non è più la stessa e l’incendio è stato circoscritto nel giro di qualche ora. le aree colpite dal fuoco sono state ricoperte di terra per evitare fumo tossico e controllare eventuali focolai sommersi.

Sono in corso accertamenti per comprendere le cause del rogo che secondo fonti dell’amministrazione comunale non sarebbe da considerare doloso