Organizzata da Legambiente circolo di Bagheria e patrocinata dal Comune di Bagheria, si svolgerà sabato primo giugno un’iniziativa di pulizia simbolica della spiaggia “La Playa” presso la borgata marinara di Aspra.

L’iniziativa che rientra nell’evento nazionale di Legambiente “Spiagge e fondali puliti” coinvolgerà anche il mondo scolastico, l’assessore alla Pubblica Istruzione, Maurizio Lo Galbo, intende infatti invitare le scuole a partecipare. L’evento era inserito nel calendario di appuntamenti “Fiori di Maggio” organizzato dall’assessorato alla Cultura e Ambiente coordinato da Daniele Vella.

Volontari di Legambiente e cittadini che vogliano aderire possono contattare Legambiente bagherese attraverso la pagina facebook.

Chi aderirà inoltre avrà la possibilità di fare un giro sul trenino turistico già attivo per l’iniziativa “il trenino della cultura” che porta gli studenti a spasso tra i beni architettonici e storici cittadini.

L’appuntamento è a partire dalle 9, presso piazza Madrice dove si salirà sul trenino per raggiungere la borgata marinara.

Ringrazia l’associazione Legambiente il sindaco Filippo Tripoli per l’attività di sensibilizzazione esercitata sui cittadini: “non si tratta solo di azioni simboliche, ma sono azioni importanti a cui dovrebbero partecipare tanti cittadini, noi faremo ciò che ci spetta per mantenere pulita città e spiagge ma senza la collaborazione dei cittadini, primi fruitori di quelle spiagge, la battaglia è persa. Aiutateci a vincere per il bene di Bagheria».

«Abbiamo deciso di coinvolgere gli studenti, le giovani generazioni, perché anche da loro, che sono la speranza per un futuro migliore, parte la sensibilizzazione verso le famiglie per il rispetto dell’ambiente» – dichiara l’assessore Lo Galbo – «E infatti l’educazione civica sarà materia di studi, dal prossimo anno; anche queste iniziative servono ad accresce il senso civico oltre che il decoro e la cura dell’ambiente sano e sostenibile».