La Sezione Giovanile Fiamme Oro della Polizia di Stato Settore Taekwondo di Palermo nasce nel 2016 su iniziativa della Questura di Palermo ed ha tra i suoi obiettivi principali, oltre all’avviamento dei giovani atleti all’attività agonistica ad alto livello, anche la divulgazione dei valori di legalità attraverso vari progetti, agevolando la pratica sportiva degli ragazzi palermitani, soprattutto quelli provenienti da quartieri disagiati, cercando di sottrarre fette sempre più ampie di giovani generazioni alla malavita.

Ancora una volta la Polizia di Stato dimostra il suo forte impegno sociale rivolgendosi ai ragazzi, che possono con lo sport trovare un momento di crescita individuale, grazie all’aggregazione e all’integrazione sociale.

Attualmente i tesserati sono 41. Numerosi i risultati conseguiti dai giovani atleti, tra i quali i titoli di Campione d’Italia Juniores cinture nere nel 2019, Campione d’Italia cadetti cinture rosse nel 2018, ecc..

Anche quest’anno la Sezione Giovanile delle Fiamme Oro di Taekwondo ha ottenuto brillanti risultati, aggiudicandosi due medaglie d’oro e tre d’argento ai Campionati Regionali Cadetti e una medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Juniores

La sezione Giovanile Fiamme Oro Taekwondo di Palermo, allenata dal tecnico Cutugno Antonino, Assistente Capo della Polizia di Stato, ha partecipato al Campionato Italiano Classe Seniores cinture nere che si è svolto all’ER-Work Arena di Busto Arsizio, in cui la diciassettenne  Martina Ladduca dopo 4 incontri si è aggiudicata la medaglia d’argento nella Categoria 46 Kg. La medaglia conquistata ha contribuito al medagliere del gruppo sportivo Fiamme Oro della Polizia di Stato che si è classificato Campione d’Italia nella Categoria Femminile.

Alla competizione hanno partecipato anche gli atleti Para, dove la Sezione Giovanile Fiamme Oro ha schierato l’atleta Giulia Cassar Categoria Kg.44 aggiudicandosi anche qui la medaglia d’argento.