Nello scontro in Corso dei Mille è morto Gianluca Montesano, 28 anni. Il giovane era a bordo della moto con un altro giovane anche lui ricoverato in gravissime condizioni.

La vittima è stato soccorso dai sanitari del 118 e portato immediatamente al pronto soccorso del Buccheri La Ferla. Le sue condizioni sono apparse gravissime.

Secondo una prima ricostruzione i medici hanno eseguito un intervento chirurgico, ma per Gianluca non c’è stato nulla da fare. I familiari, parenti e amici si sono riversati al pronto soccorso dell’ospedale in via Messina Marine a Palermo.

Ci sono stati momenti di forte tensione soprattutto quando i medici hanno dovuto comunicare ai familiari che Gianluca non ce l’aveva fatta.

Momenti terribili questi a cui gli stessi sanitari non riusciranno mai ad abituarsi. Gianluca come si legge nel suo profilo Facebook lavorava al Mob Disco Theatre, discoteca di Carini. A bordo nella moto era con un altro giovane anche lui in gravissime condizioni ricoverato all’ospedale Civico.

Nello scontro cinque vetture parcheggiate sono state danneggiate.

Adesso spetterà ai vigili urbani stabilire le responsabilità dell’incidente che ha provocato l’ennesimo lutto a Palermo. Una scia di incidenti che sembra non avere fine.

Sulla pagina Facebook prima messaggi di incoraggiamento per i due feriti. Poi dopo la notizia della morte solo scoramento. “Nooo fratello mioo non ci credoo – scrive Giorgia – non è giusto nooo😭😭😭😭”.  “Che batosta ragazzi – scrive Luca – non ci sono parole”.

“Ti hanno spezzato le ali vita mia ma non il tuo meraviglioso sorriso. – scrive Paola – È inspiegabile il dolore che ho dentro … Sono morta insieme a te”.

“Riposa in pace Gianluca – scrive Vincenzo – eri un grande ragazzo 😘😘😘😭😭😭”