I carabinieri hanno arrestato con l’accusa di tentato furto in abitazione Massimo Faso, 41 anni. L’uomo è entrato in un’abitazione ad Altavilla Milicia (Pa) per portare via soldi e oggetti di valore. I suoi movimenti però non sono passati inosservati ed alcuni cittadini, che allarmati hanno chiamato il 112 chiedendo aiuto. I carabinieri lo hanno trovato in casa e arrestato.  Sono stati sequestrati anche gli arnesi utilizzati per lo scasso. Nel corso della direttissima il giudice ha convalidato l’arresto e ha disposto l’obbligo di dimora nel comune di Altavilla Milicia.