Tragedia sfiorata questa mattina in una delle zone residenziali più trafficate della città a causa di una fortuita sequenza di eventi.

Incidente all’angolo fra Viale Strasburgo e via Ingegneros

L’incidente è avvenuto questa mattina in viale Strasburgo a Palermo all’altezza dell’incrocio con via Ingegneros. Un tir ha perso il semirimorchio che è finito contro un palo della segnaletica stradale. Da comprendere il motivo per cui si è staccata la motrice lasciando libero il rimorchio di scivolare incontrollato.

Tragedia sfiorata ed evitata dal caso

Testimoni raccontano che non ci sono stati feriti o peggio vittime per puro miracolo. Quel tratto di strada è sempre molto frequentato e la parte dell’autoarticolato poteva finire a forte velocità contro un altro mezzo che si trovava in quel tratto di strada. Il traffico nella zona va a rilento per consentire ai vigili del fuoco di spostare il mezzo. Stanno intervenendo anche gli agenti della polizia municipale dell’infortunistica per accertare le responsabilità dell’incidente.

Ieri un altro incidente all’ingresso dell’autostrada

È di un ferito il bilancio di un incidente avvenuto poco dopo le 13 di ieri sull’autostrada A-19 Palermo-Catania, poco prima dello svincolo per Villabate. A scontrarsi un’utilitaria e un Suv, per cause che ancora sono in corso di accertamento. I due mezzi sono andati in collisione con violenza e ad avere la peggio è stato uno dei due conducenti.

Il ferito trasportato al civico di Palermo

La persona ferita è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Civico di Palermo in “codice rosso”. Ha riportato delle lesioni di un certo rilievo ma, al momento, non versa in pericolo di vita stando ai primi accertamenti fatti dai sanitari. Sul posto la polizia stradale di Palermo che ha avviato immediatamente i rilievi per provare a ricostruire quanto accaduto.

Code chilometriche in autostrada

L’incidente ha finito per causare delle lunghissime code sulla A-19, in direzione Catania. Cominciano già da Palermo e si sviluppano sino al luogo dove è avvenuta la collisione, a circa un chilometri e mezzo dallo svincolo di Villabate. Sul posto al lavoro gli operai dell’Anas per rimuovere veicoli e detriti lasciati dalle due auto che si sono scontrate. Si cammina letteralmente al passo di lumaca e la situazione è terribile in considerazione anche delle altissime temperature da afa in queste ore.