È stata presentata questa mattina a Palazzo Comitini la quarte edizione de “La Domenica Favorita”, l’evento  che prevede la chiusura alle auto del Parco della Favorita di Palermo e l’organizzazione di diverse iniziative volte alla riscoperta del polmone verde del Capoluogo.

Il cartellone di eventi è stato presentato dal sindaco Orlando e dai fondatori del Comitato della manifestazione, Nicola Fabio Corsini, Marco Lampasona e Nicola Tricomi.

Sono tante le novità di questa edizione come i  “Mercoledì Didattici”,  dedicati alle scolaresche per trasferire una conoscenza più approfondita del Parco alle nuove generazioni. Il Parco sarà inoltre sede della Staffetta Podistica Stra-Papà destinata alle scuole medie superiori. Tra gli eventi da non perdere le visite naturalistiche/culturali nei weekend, oltre ai classici 5 eventi domenicali (8 marzo, 5 e 19 aprile, 3 e 10 maggio) il Parco sarà dotato di un’offerta stabile di visite culturali/naturalistiche ed aperitivi culturali tutti i weekend dal 14 marzo al 13 maggio.

Per la prima volta il Parco diventa sede di un contest per selezionare una start up con un progetto innovativo sul tema salute-benessere e per valorizzazione delle aree di pregio naturalistico e culturale da accompagnare sul mercato.

La Manifestazione inoltre, in questa edizione e in tutte le sue 5 date (8 marzo, 5-19 aprile, 3-10 maggio) avrà un programma più ricco di eventi ed un’area spettacolo per concerti e cabaret presso il Campo Ostacoli.

La IV edizione comincerà ufficialmente con l’evento inaugurale di domenica 8 marzo. Al termine della celebrazione la Fanfara dell’Esercito Italiano 6° Reggimento Bersaglieri eseguirà l’inno nazionale. Particolare attenzione sarà dedicata alle donne, nel corso della giornata, in occasione della Festa della Donna, Villa Niscemi farà da sfondo a Ritratto di Donna, l’iniziativa che vedrà la fotografa professionista, Floriana Di Carlo, eseguire ritratti, in tempo reale, alle donne presenti e donarli loro in formato digitale, e ancora tra Villa Niscemi e la Palazzina Cinese, sempre in omaggio alle donne, avrà luogo una itinerante Parata folk in abiti della tradizione popolare siciliana a cura del Teatro Ditirammu. Il Parco sarà aperto al traffico e le attività previste si concentreranno su un’area limitata a Villa Niscemi e alla Palazzina Cinese.

Per le successive domeniche in programma, 5 e 19 aprile, 3 e 10 maggio le attività si svolgeranno nell’intera area del Parco che verrà chiuso al traffico.

“La Domenica Favorita – ha detto Orlando – non è solo un evento sportivo ludico e culturale ma un evento civico, perchè riguarda tutta la città e tutte le realtà cittadine. Da ottobre La Domenica Favorita vivrà una nuova stagione, grazie ad un protocollo di intesa tra la Città e la Città Metropolitana di Palermo per valorizzare una dimensione sovracittadina, una delle attrattive turistiche della nostra città. Quindi il Parco della Favorita sarà arricchito con attrattive ludiche sportive turistiche e civiche in generale, per l’intero anno e non solo per 5 domeniche”

Srcondo Nicola Tricomi, Nicola Fabio Corsini e Marco Lampasona, soci fondatori del Comitato,“La Domenica Favorita è un progetto che abbiamo fatto nascere quattro anni fa, insieme all’Amministrazione Comunale e che abbiamo visto crescere nel tempo grazie al supporto incondizionato di tutti i principali attori del territorio. Un tesoro, quello della Favorita, che a poco a poco stiamo ritrovando e scoprendo grazie anche alle tante attività ludiche, sportive e culturali di cui si compone questa iniziativa. Quest’anno La Domenica Favorita si amplia, con tante altre attività e si svolge in altri giorni della settimana, andando incontro alla nostra visione originaria che prevede, come punto di arrivo, la valorizzazione del Parco 365 all’anno”.