Tragedia a Brancaccio. S.L. di 35 anni è morto a causa di un malore dopo avere trascorso alcune ore in palestra.

L’uomo è tornato a casa dopo un allenamento. Secondo il racconto di alcuni vicini avrebbe bevuto un energizzante e poi un caffè.

Ma si sentiva fiacco. Si è messo a letto e poco dopo la moglie lo ha trovato morto. Sono intervenuti i sanitari del 118 e la polizia.

Il medico legale ha eseguito l’ispezione sul corpo dell’uomo. Pare che per accertare le cause della morte, che dovrebbero essere legate ad un malore, verrà disposta l’autopsia.

Commozione tra i vicini i primi a sostenere la moglie e  tentare di rianimare il giovane. Ma non c’è stato nulla da fare.