Un turista cinese si trova ricoverato in ospedale al Cervello nel reparto malattie infettive per essere sottoposto ad alcuni controlli. Il turista è alloggiato in un albergo al centro di Palermo.

Questa mattina stava male. Il personale della struttura ricettiva ha chiamato il numero unico di emergenza 112.

E’ scattato il protocollo che prevede la possibilità di eseguire il test e gli esami anche nelle stanze d’albergo.

Il turista sarebbe andato in escandescenza e così è stato trasportato all’ospedale Cervello per eseguire le analisi e verificare se l’uomo sia affetto dal coronavirus.

I  campioni di sangue e spediti al Policlinico. Non sarebbe questo il primo esame di questo tipo svolto, sempre a fini precauzionali, eseguito a Palermo. Ce ne sarebbero stati altri due nei giorni scorsi al Policlinico.