Gli agenti di polizia di Stato e della municipale hanno sospeso la licenza per la somministrazione di alimenti e bevande al titolare del pub Sottocapo di piazza Monte di Pietà a Palermo.

Il provvedimento è stato emesso dopo che gli agenti hanno accertato che sono stati somministrati alcolici a minori. Per due volte il titolare è  stato multato dopo che sono stati bloccati alcuni minorenni nei pressi del pub che avevano poco prima acquistato consumazioni nel locale.

Per questo motivo nei mesi scorsi sono state elevate due multe una di circa 300 euro e la seconda di 600 euro.

Nel recente passato, il proprietario del pub era stato sanzionato dalla Polizia di Stato e dalla Polizia Municipale, anche per altre irregolarità, quali l’assenza nel locale del prescritto etilometro e la mancata esposizione delle tabelle sul divieto di fumo; lo stesso inoltre, a ottobre era stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di occupazione abusiva di suolo pubblico, poiché ne aveva occupato una porzione ben più ampia rispetto a quella per cui risultava autorizzato, nonché segnalato al Garante della Privacy per non aver indicato con apposto cartello la presenza di un sistema di videosorveglianza all’interno del locale.