Viadotti più sicuri sull’autostrada Palermo-Catania. L’Anas ha pubblicato sulla Gazzetta ufficiale la gara d’appalto per 80 milioni di euro destinati all’installazione delle nuove barriere di protezione laterale sui viadotti dell’autostrada A19 Palermo-Catania.

L’appalto, che prevede una durata di 36 mesi, e’ suddiviso in tre lotti: primo lotto 1, dal chilometro 2,744 al 70,152, per un investimento complessivo pari a 25 milioni di euro; secondo lotto, dal chilometro 73,283 al 112,788, 25 milioni; terzo lotto, dal chilometro 112,925 al 190,632, per un investimento complessivo di 30 milioni.

L’intervento rientra nel piu’ vasto piano di ammodernamento dell’autostrada che prevede un investimento complessivo pari a 872 milioni di euro per 84 interventi su ponti, viadotti, gallerie e svincoli che, una volta realizzati, consentiranno un generale miglioramento degli standard di servizio ed un notevole innalzamento del livello di sicurezza della circolazione. La gara verra’ aggiudicata secondo il criterio dell’offerta economicamente piu’ vantaggiosa, sulla base del miglior rapporto qualita’/prezzo.

L’aggiudicatario dovra’ impegnarsi a sottoscrivere apposito protocollo di legalita’ volto al contrasto preventivo delle infiltrazioni nei cantieri da parte della criminalita’ organizzata, qualora ritenuto necessario dalle competenti Prefetture.