Era convinta di non trovare più  la sua borsa con dentro un bel po’ di soldi che, per distrazione, aveva lasciato sulla lapide del figlio al cimitero di Vittoria.

Non sapeva ancora che un’altra donna, pure lei recatasi al camposanto per portare dei fiori sulla tomba di un parente defunto, si era accorta di quella borsa. Non ci ha pensato un attimo a prenderla ed a lasciarla al custode prima di andare via.

Ed al cimitero si è poi precipitata la proprietaria della borsa che, in un primo momento, pensava di  non trovarla più, del resto vicino alla lapide del figlio non c’era nulla ma quando si è recata dal custode l’espressione sul suo volto è cambiata, segnata dal sollievo e da una punta di felicità.

” Vorremmo ringraziare immensamente questa signora onestà. Ci piacerebbe incontrarla anche solo per un caffè per esprimere tutta la nostra graditudine. Vittoria è anche fatta di persone oneste. Grazie signora” racconta un familiare della donna.