La Guardia di finanza di Ragusa ha sequestrato oltre 195 mila articoli ritenuti non sicuri. I prodotti sequestrati avevano un valore commerciale di circa 250.000 euro. I controlli dei finanzieri hanno interessato otto negozi iblei tra Carnevale, San Valentino e la Festa del Papà.

La maggior parte degli articoli sottoposti a sequestro, per lo più maschere, costumi e articoli di carnevale e peluche, è risultata sprovvista del marchio “CE”. Tra gli oggetti che la guardia di finanza ha scoperto essere irregolari c’erano anche articoli per la casa e la cura della persona, cosmetici, accessori di telefonia e prodotti informatici.

I titolari dei negozi sono stati segnalati alla Camera di Commercio ai sensi del Codice del Consumo e rischiano sanzioni fino a 25.000 euro. Per uno di essi è scattata anche la denuncia per frode in commercio.