Un uomo di 49 anni di Modica (RG) è stato ricoverato in gravi condizioni al Cannizzaro di Catania dopo essere stato travolto da un motozappa. La tragedia si è consumata ieri a Modica. 

Indaga la polizia locale

Intorno alle 18  la Centrale Operativa della Polizia Locale è stata allertata da un cittadino per un incidente sul lavoro avvenuto in Via Vanella 155 a Modica. Una pattuglia si è portata sul luogo, dove ha trovato l’ambulanza del 118 che aveva caricato sulla barella la vittima in attesa dell’arrivo dell’elisoccorso, già allertato, e i vigili del fuoco. All’interno di un terreno, di proprietà dell’azienda nella quale lavorava la vittima di 49 anni, si trovava la motozappa che aveva provocato danni agli arti inferiori del malcapitato, uno dei quali, purtroppo, amputato. Dell’accaduto è stata immediatamente informata la Procura della Repubblica di Ragusa.

Investito alle gambe

Secondo una prima ricostruzione fatta dalla Polizia Locale, l’uomo, dopo avere fatto delle consegne, aveva intenzione di sistemare alcune pedane all’interno del terreno. Per farsi spazio, aveva deciso di spostare la vecchia motozappa mettendolo il moto. L’attrezzo da lavoro però non è riuscito a controllarlo ed è stato investito alle gambe. Le urla di dolore della vittima, sono state sentite da una vicina che ha allertato immediatamente i soccorsi.

In prognosi riservata

L’uomo è stato trasferito in eliambulanza al Trauma Center dell’Ospedale “Cannizzaro” di Catania, dove è stata necessaria l’amputazione dell’altra gamba. Ora è ricoverato in prognosi riservata.  L’attrezzo agricolo è stato posto sotto sequestro.