I carabinieri di Pozzallo hanno denunciato a piede libero un uomo di 58 anni per detenzione illegale di munizioni anche da guerra e possesso illegale di armi.

I militari, nel corso di un controllo, hanno scoperto all’interno di un magazzino alcune munizioni da guerra non detenute legalmente ed hanno trovato circa 30 chili di polvere da sparo non detenuta legittimamente, un quantitativo evidentemente non conforme alle prescrizioni di legge per il privato cittadino.

Tutti i materiali sono stati sequestrati e sono stati messi in sicurezza dagli artificieri del Comando Provinciale di Catania. L’uomo è stato deferito in stato di libertà alla Procura di Ragusa.