I poliziotti erano andati a controllare il figlio sottoposto agli arresti domiciliari per spaccio e la madre è tornata a casa con la droga.

Clelia Gurrieri, 41 anni, è stata arrestata per detenzione di marijuana ai fini di spaccio.

Durante il controllo è stata  notata l’auto della madre fare rientro in casa, ma non appena la donna si è accorta della presenza della Squadra Mobile in borghese, anziché fermarsi ha rimesso in moto e ha cercato di andare via.

Nella borsetta aveva 40 dosi di marijuana pronte per la vendita e due bilancine di precisione.