Lutto cittadino ad Augusta, nel Siracusano, in occasione dei funerali di Stato che saranno celebrati per Andrea Fazio. Lo specialista di volo è rimasto ucciso ieri nell’incidente occorso ad un elicottero della Marina Miliatre precipitato durante una esercitazione di pattugliamento notturno nel Mediterraneo. Nella sua città natale, dove ancora vivono i genitori e i suoi due fratelli, Andrea tornava spesso.

Da dodici anni era in servizio al comparto volo della Marina militare di stanza a Catania nella base elicotteri 2 di Maristaeli, che opera dall’aeroporto etneo di Fontanarossa.

Aveva partecipato a diverse operazioni internazionali: tra queste l’operazione antipirateria “Atlanta” del 2012. Legato alla sua terra, Andrea, 40 anni a novembre, è descritto da tutti come un’altruista, sempre disponibile. Amava leggere ed era fiero delle sue missioni in Marina.