parla il portavoce dei professionisti in protesta

Assistenza domiciliare, protestano i fisioterapisti, “Con noi stanno giocando al calciomercato”

"Abbiamo assistito ad una sorta di calciomercato che ha ulteriormente alimentato il nostro malcontento, per questo abbiamo deciso di dire basta". E' caos sull'Adi, il servizio di Assistenza domiciliare integrata. Congelato, per il momento, il cambio di gestore a Palermo. I fisioterapisti, soprattutto palermitani e catanesi, denunciano di essere sottopagati e di non avere alcuna certezza circa il loro futuro.