un ragazzino veniva legato al letto con una catena

Maltrattamenti ai minori disabili |in una comunità, shock a Licata

L'inchiesta della Procura di Agrigento, portata avanti dai carabinieri, ha permesso di accertare che si ricorreva sistematicamente all'inflizione di punizioni come il digiuno, il divieto di contatti telefonici con i familiari, la reclusione all'interno delle stanze da letto.
+393774389137