"mantenere chiuse le aziende significa condannarle a morte"

Riapertura di parrucchieri, centri estetici e ristorazione, Cna Sicilia in audizione all’Ars

“Un rigido protocollo sulla sicurezza, accompagnato da un puntuale e ben articolato codice di autoregolamentazione concertato con le parti sociali”. CNA Sicilia prova a scardinare il “muro” della chiusura forzata che si prolunga e penalizza le categorie produttive, nonostante l’avvio della fase 2 dell’emergenza Covid19.