l'omicidio il 5 gennaio 1984

Pippo Fava, il giornalista dalla schiena dritta

Cinque colpi di pistola calibro 7,65 decretarono la morte del giornalista Pippo Fava. Era  il 5 gennaio 1984. Un calibro non usato dalla mafia, dissero all'epoca. "La mafia a Catania non esiste", fu il passa parola che circolò tra le elite della citta'.