Nella mattinata di martedì 11 settembre i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Castelvetrano eseguivano, notificandola alle persone interessate, responsabili rispettivamente di evasione dagli arresti domiciliari e furto aggravato in concorso, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal Tribunale di Marsala: Giovanni Lo Monaco, 30enne; Giuseppe Alex Favara, 20enne; entrambi castelvetranesi, disoccupati e già noti alle forze dell’ordine.

Gli arrestati, al termine delle formalità di rito, venivano: il primo portato presso la casa circondariale “Pietro Cerulli” di Trapani, mentre il secondo ricondotto presso la propria abitazione al regime degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico.