I Carabinieri di Mazara del Vallo (Tp) hanno arrestato a Salemi Jawla Sambou, originario del Gambia, 30 enne, per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane è stato bloccato per le vie del paese trapanese dai Carabinieri che hanno deciso di estendere la perquisizione anche nell’abitazione del 30enne. Dentro la casa del gambiano sono stati ritrovati 30 grammi di hashish nascosta in un ripostiglio dell’abitazione già suddivisa in dosi, materiale per il confezionamento e oltre 200 euro di denaro contante in varie banconote, e ritenuto presumibilmente provento dell’attività di spaccio.

Le attività antidroga dei Carabinieri delle Stazioni di Salemi e Vita sono numerose e dal 2017 sono diciotto le persone arrestate solo per spaccio, dieci quelle deferite all’A.G. in stato di libertà per il medesimo reato, più di cinquantacinque i soggetti segnalati in prefettura come assuntori di sostanze stupefacenti. Oltre all’attività repressiva, l’Arma dei Carabinieri, svolge una parallela attività preventiva attraverso le rituali conferenze di sensibilizzazione dei giovani e dei danni connessi con l’uso delle droghe.