“È una notizia che gli alcamesi aspettavano da tantissimi anni e che potrebbe ridisegnare il volto dell’assistenza sanitaria in questo spicchio di Sicilia con nuovi poliambulatori, servizi e posti letto”.

Lo afferma il deputato alla Camera Antonio Lombardo commentando lo sblocco dei finanziamenti statali per nuovo presidio sanitario di Alcamo per un importo di 21 milioni di euro di cui il 95 per cento a carico dello Stato.

“La notizia, che arriva dal ministero diretto dalla nostra Giulia Grillo – commenta Lombardo – mi fa doppiamente felice, come cittadino di Alcamo e come deputato del M5S. È ovvio che questo non è che il primo passo di una vicenda che seguo fin dal primo giorno del mio insediamento e continuerò a seguire personalmente da vicino”.

Intanto oggi, l’assessore Razza, ha annunciato l’arrivo dei finanziamenti per nuovi ospedali a Palermo e Siracusa.