Artificieri dell’esercito del 4/o reggimento Genio guastatori di Palermo hanno neutralizzato una bomba d’aereo del peso di 500 libbre con oltre 100 chilogrammi di esplosivo trovata in un terreno privato a Canicattì.

L’intervento è stato eseguito su richiesta della Prefettura di Agrigento. Le operazioni di bonifica sono state effettuate con il trasporto dell’ordigno, in coordinamento con forze di polizia e vigili del fuoco, in una cava di contrada Grottarossa, dove il potente ordigno è stato fatto brillare in condizioni di sicurezza.

I reparti del genio guastatori di Palermo, grazie alle esperienze maturate nei teatri operativi ed alla elevata connotazione “dual-use”, operano in favore della comunità nazionale, sia nella bonifica di residuati bellici ancora ampiamente presenti nel territorio nazionale, sia in caso di pubbliche calamità in soccorso della popolazione civile.