“Le piogge del mese di novembre hanno provocato diverse frane in alcune zone costiere fragili come Zingarello, Drasi e Caos.”, Lo afferma in una breve nota la delegazione di Agrigento di MareAmico.

“Negli scorsi mesi – si legge nel comunicato – eravamo riusciti, con le nostre proteste, a “spingere” e far approvare i progetti relativi all’erosione costiera ad Eraclea Minoa e per i crolli della Scala dei Turchi.”

“Purtroppo per Agrigento – conclude la nota –  non si è potuto ancora fare nulla perché l’amministrazione Firetto non ha mai presentato alcun progetto a Palermo.”