Nuova tragedia sulle strade siciliane.  E’ di un morto e due feriti il bilancio, pesantissimo, di un incidente che si è verificato nella zona di Portella Misilbesi lungo la Sciacca-Palermo. La vittima è Michele Ferrara, 50enne commerciante di Sambuca di Sicilia. Insieme a lui, a bordo di una Fiat Cinquecento, viaggiava la moglie – Annamaria Lombardo – che è rimasta ferita ma non in maniera grave e, al momento dei soccorsi, risultava cosciente.

Nell’impatto, avvenuto lungo un rettilineo, è rimasto gravemente ferito il 18enne Vincenzo Rizzuto, anche lui di Sambuca, che viaggiava a bordo della sua Renault Twingo. Il ragazzo è stato trasportato in gravi condizioni all’ospedale di Sciacca. Sul posto le forze dell’ordine ed il primo cittadino di Sambuca Leo Ciaccio. In corso i rilievi.

Proprio lo scorso anno un altro sambucese, Leonardo D’Amico, perse la vita in un incidente stradale durante la tappa del Giro D’Italia ad Agrigento quando, all’altezza del bivio di Maddalusa, un 70enne forzò le transenne e travolse la moto guidata da D’Amico.

Un altro incidente si era verificato sull’autostrada Palermo Catania ed era morto un giovane di 28 anni.