Cinquantanove tunisini, tutti maggiorenni, sono sbarcati la notte scorsa a Lampedusa (Ag). L’imbarcazione sulla quale viaggiavano, una “carretta” di 8 metri, era stata intercettata a 12 miglia a Sud dell’isola da una motovedetta della Guardia costiera che l’ha scortata fino a molo Favarolo.

All’hotspot 91 migranti

Dopo un primo triage sanitario direttamente sul molo, i migranti sono stati ospitati all’hotspot di contrada Imbriacola dove si trovano complessivamente 91 persone.

Test anti covid

Il 27 marzo 34 migranti sono giunti a Lampedusa, con due diversi barchini, avvistati dalla Guardia di Finanza e accompagnati fino al molo Favarolo. Una volta trasbordati sulla banchina del molo i migranti, tutti uomini, sono stati sottoposti al test Covid e sono stati accompagnati presso l’hotspot.