Un 40enne che aveva rapinato una prostituta nella sua casa nella frazione balneare di San Leone è stato arrestato da carabinieri del comando provinciale di Agrigento.

La donna aveva denunciato di essere stata minacciata con un coltello da un ‘cliente’ che le aveva rubato dei soldi ed era fuggito. L’uomo è stato trovato in possesso dell’arma e della refurtiva.

La Procura di Agrigento ha disposto la misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida.