Umberto Sanguedolce, 89 anni, è morto questa mattina nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Sant’Elia a Caltanissetta dopo i gravi traumi riportati quando venne investito da un’auto la sera del 18 dicembre mentre camminava a piedi in via Don Minzoni. Alla guida del veicolo, vi era un uomo di 54 anni, G.S. che è indagato per omicidio stradale.

L’anziano era stato investito dalla Ford Kuga guidata dal 54enne la sera dello scorso 18 dicembre. Non sono bastate la corsa disperata in ospedale e le cure dei medici. Le ferite riportate dall’uomo si sono rivelate troppo gravi.