Tragedia a Caltanissetta. Un poliziotto dell’anticrimine questa notte si è tolto la vita con un colpo di pistola.

L’agente si è ucciso a San Luca, popoloso quartiere di Caltanissetta.

Almeno sarebbe questa l’ipotesi più accreditata dalle forze dell’ordine che si sono recate sul luogo della tragedia.

Il corpo è stato trovato nel garage dello stabile in cui la vittima abitava.

L’agente lavorava in questura. Tantissimo il dolore dei colleghi che lo conoscevano come persona mite e sempre disponibile.

“Ancora un altro! Ancora uno ed ancora una volta un collega ed amico ha pensato di lasciare questo mondo ricorrendo a quello strumento che l’Amministrazione ci da in dotazione per altro scopo – dice un collega – Era una persona che potremmo definire tranquilla. Uno di quelli che a guardarlo non avresti mai reputato capace di un gesto simile. Pochi giorni prima di natale… ma che cavolo sta succedendo? Perchè ancora “nessuno” si attiva?”