Quattro appartenenti a una ‘banda del buco’ che stavano tentando di entrare nella sede dell’agenzia di Ramacca della Banca agricola popolare di Ragusa forando la parete di un edificio attiguo sono stati arrestati in flagranza di reato per tentativo di furto aggravato da carabinieri delle compagnia di Palagonia.

Sono Luigi Vaccaluzzo, di 43 anni, di Catania, Carmelo Caggegi, di 43 anni, di Giardini Naxos (Messina), Antonio Calise, di 56 anni, di Misterbianco, e Orazio Scuderi, di 43 anni, di Misterbianco.

Militari dell’Arma, subito intervenuti grazie a una segnalazione al 112, hanno bloccato ed ammanettato due di loro in strada. Facevano da ‘palo’ nel tentativo di ‘proteggere’ i due complici che in un edificio disabitato attiguo alla banca stavano praticando un foro in una parete per realizzare un varco e poi entrare nell’istituto di credito.

L’autovettura e gli attrezzi utilizzati per praticare il foro sono stati sequestrati, gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Caltagirone.