Le indagini della squadra mobile di Palermo

Scommesse illegali, come funzionava il giro milionario d’affari

Le agenzie di scommesse dell’organizzazione che avrebbero accettato scommesse illegali erano distribuite a Palermo e provincia. Il giro d’affari era considerevole come ha ribadito il questore di Palermo Leopoldo Laricchia di "14 milioni di euro al mese, con un guadagno netto del 15%”.

Le operazioni tra centro storico e villaggio Santa Rosalia

Pusher braccati dalla polizia, scattano tre arresti nel palermitano

L’attività investigativa è stata portata avanti dalla polizia attraverso la predisposizione di mirati servizi di prevenzione e controllo del territorio. In tutti i casi sono stati beccati pusher dediti alla vendita al dettaglio dello stupefacente.