lunghe indagini per confermare le accuse dei collaboratori di giustizia

Un omicidio portato a segno ed un altro progettato: arrestati 6 presunti affiliati alla cosca di Paternò

Il provvedimento restrittivo è stato notificato in carcere a cinque degli indagati: Alessandro Giuseppe Farina, di 33 anni, Antonio Magro, di 43, Vincenzo Patti, di 39, Francesco Santino Peci, di 41, e Sebastiano Scalia, di 44. Il sesto, Antonino Barbagallo, di 42 anni, è stato arrestato nella sua abitazione di di Paternò.

l'inchiesta coordinata dalla procura di palermo

Mafia nell’Agrigentino, Lo Voi: “Cosa nostra ancora forte e fa paura, commercianti non denunciano il pizzo” (VIDEO)

"Dall'inchiesta emerge anche un tentativo di organizzare nuovi centri di accoglienza per migranti: non è andato in porto perché non si sono completati gli iter. Ma la vicenda conferma come in un settore in cui arrivano soldi pubblici per l'accoglienza l'interesse di alcune aree di Cosa nostra è particolarmente attivo".