I Carabinieri di Catania hanno arrestato Pasquale Licandro di 24 anni e Federico Malvuccio di 27 anni, entrambi catanesi, accusati di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

I carabinieri hanno sorpreso i due uomini nel corso di un controllo nel quartiere Librino. Malvuccio, secondo la ricostruzione dei carabinieri, fungeva da vedetta e si occupava “dell’accettazione del cliente” e del suo successivo indirizzo al complice che si sarebbe occupato della cessione della droga che nascondeva in un buco in un muro.

I militari hanno quindi deciso di passare all’azione perquisendo i due uomini. Nella feritoia ricavata nel muro sono stati trovati 50 grammi di marijuana e 2 di cocaina, già suddivisi in dosi, e la somma di 70 euro ritenuta illecito provento dello spaccio. I due sono stati posti agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo.