La polizia di Catania ha fermato il catanese Sebastian Kevin Rao, 20 anni, per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e resistenza. I poliziotti hanno notato il giovane sulla sua auto, una Fiat Panda, che procedeva a velocità sostenuta effettuando manovre azzardate. All’alt della polizia ha accelerato ma è stato bloccato soltanto a seguito di un pericoloso inseguimento a folle velocità per alcuni kilometri.

Durante le fasi della fuga gli agenti hanno notato che l’uomo aveva gettato dal finestrino una busta di plastica di colore bianco trovata dopo una lunga attività di ricerca, grazie al fiuto dei cani antidroga App e Maui, in forza alla Squadra Cinofili dell’U.P.G.S.P.. La busta conteneva cocaina del peso di oltre un chilo.

L’uomo è stato messo ai domiciliari in attesa della celebrazione del giudizio di convalida. I poliziotti delle Volanti grazie al loro intuito hanno inflitto un duro colpo e un freno alla criminalità dedita allo spaccio di stupefacenti, consentendo di bloccare l’immissione sul mercato dello stupefacente e l’attività di spaccio conseguente per un controvalore di circa 100 mila euro.