Raffica di furti d’auto nel Catanese, controlli a tappeto e denunce

Il crescente fenomeno dei furti di auto a Caltagirone ha imposto il rafforzamento dei servizi di controllo del territorio mirati al contrasto della criminalità predatoria.

I poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Caltagirone, durante un servizio dedicato, hanno individuato, nei pressi della strada statale SS417, un’auto risultata rubata.

L’operazione della polizia

All’interno del mezzo, gli agenti hanno sorpreso un giovane che dormiva sdraiato sui sedili posteriori. Il ragazzo, un 18enne calatino con precedenti di polizia, ha affermato di aver trascorso la notte in auto inconsapevole della sua provenienza furtiva. Tuttavia, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e di arnesi atti allo scasso. Inoltre, è stata rinvenuta una scheda carburante che ha insospettito gli agenti i quali, dopo aver approfondito il controllo, hanno accertato che si trattava della stessa che era stata rubata all’interno di una ditta locale, i cui titolari avevano denunciato anche il furto di un paio di scarpe da lavoro. Ed erano proprio quelle che il 18enne aveva ai piedi. Davanti all’evidenza, il giovane non ha esitato ad ammettere di essersi introdotto all’interno di quella ditta e da dove aveva asportato le scarpe e la scheda carburante.

Ciò ha determinato il suo deferimento all’Autorità Giudiziaria per i reati di ricettazione, furto, possesso ingiustificato di arnesi da scasso e porto abusivo di arma.

Beccato con un tirapugni, denunciato

Nel corso della sera personale delle Volanti, in piazza Caduti del Mare, ha proceduto al controllo di un diciassettenne catanese che è stato trovato in possesso di un tirapugni metallico che portava in una borsa a tracolla, oltre a una piccola quantità di sostanza stupefacente del tipo marijuana, per un peso totale lordo di 0,44 grammi. Per quanto accertato, il giovane è stato denunciato in stato di libertà per porto abusivo di oggetti atti a offendere; inoltre, è stato anche stato segnalato per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.